Generali 2021: confermata la strategia. Pieno impegno nel raggiungimento dei target finanziari

di , pubblicato il

Generali incontra oggi la comunità finanziaria, in occasione dell’Investor Day che si tiene online, per illustrare l’aggiornamento del piano strategico triennale Generali 2021. Il Gruppo conferma i target finanziari, evidenziando la capacità di affrontare efficacemente la crisi globale del Covid-19 e la validità delle convinzioni alla base del piano.

? La strategia Generali 2021 ha dimostrato la sua efficacia grazie ai risultati raggiunti nell’attuale contesto

? AUMENTO DEGLI UTILI PER AZIONE: 6% -8% IL RANGE DEL TASSO ANNUO COMPOSTO DI CRESCITA DELL’UTILE PER AZIONE 2018-21

? DIVIDENDI IN CRESCITA: € 4,5 – 5 MILIARDI DI DIVIDENDI CUMULATIVI 2019-2021; 55% -65% IL RANGE DEL DIVIDEND PAY OUT 2019-2021, SOGGETTO AL CONTESTO REGOLATORIO

? RENDIMENTO PIÙ ELEVATO PER GLI AZIONISTI: IL ROE DEL 2019 E QUELLO ATTESO DEL 2021 > 11,5%, MENTRE QUELLO DEL 2020 È IMPATTATO DAL COVID-19 E DA ONERI NON RICORRENTI

? Riduzione del debito finanziario pari a € 1,9 miliardi: obiettivo raggiunto con un anno di anticipo sul piano

? Ulteriori € 100 milioni di risparmi per il 2021 : dall’originale obiettivo di riduzione della spesa di € 200 milioni in aumento del 50% a € 300 milioni

? Generali ha affrontato efficacemente la pandemia del Covid-19 facendo leva sui propri punti di forza: una strategia chiara, il focus sull’eccellenza tecnica, una forte rete distributiva e un modello di business diversificato.

? Sono state adottate proattivamente iniziative determinanti per minimizzare l’impatto diretto sul business della pandemia, proteggere valore per gli azionisti e supportare clienti, agenti e le comunità, anche grazie all’impiego in 25 Paesi del Fondo Straordinario Internazionale da € 100 milioni.

? Definite chiare priorità strategiche per il successo di Generali 2021 e oltre:
– Mantenere un approccio disciplinato per la gestione della liquidità, del capitale e il suo reimpiego
– Conseguire significativi risultati nel Vita e nel Danni facendo leva su un’expertise tecnica best-in-class
– Sviluppare ulteriormente la strategia multi-boutique nell’asset management
– Aumentare la preferenza da parte dei clienti grazie a una crescente digitalizzazione dei canali distributivi
– Adottare un focus rigoroso sui costi

Il Group CEO di Generali, Philippe Donnet, ha affermato: “La nostra strategia Generali 2021 si conferma efficace e ancora più valida nell’attuale contesto di mercato.

Il Gruppo sta affrontando la più grave crisi globale del dopoguerra facendo leva sui propri punti di forza: l’esecuzione disciplinata della strategia, il focus sull’eccellenza tecnica, una forte rete distributiva e un modello di business diversificato. Questi punti di forza, insieme alla nostra solidità patrimoniale e alla eccellenza nell’innovazione, ci permettono di essere pienamente impegnati nel raggiungimento dei target finanziari della nostra strategia e di essere ben posizionati per cogliere future opportunità. A due anni dal lancio del piano stiamo mantenendo gli impegni con tutti gli stakeholder, grazie anche alla valorizzazione delle nostre persone, a un brand sempre più forte e al crescente impegno sulla sostenibilità”.

(RV – www.ftaonline.com)

Argomenti: