Ftse Mib, oscillazioni limitate in attesa di Jerome Powell

di , pubblicato il

Ftse Mib, oscillazioni limitate in attesa del discorso giovedi’ di Jerome Powell. Il presidente della Fed parlera’ da Jacksono Hole e potrebbe anticipare un nuovo approccio nei confronti del controllo dell’inflazione, uno piu’ elastico che permetterebbe di mantenere i tassi di interesse piu’ bassi e piu’ a lungo, proprio quello che serve all’economia per uscire dalla crisi del Covid. Il quadro grafico del Ftse Mib resta caratterizzato dalla presenza in area 20130/40 della trend line ribassista tracciata dal top del 21 luglio, un ostacolo messo alla prova dai massimi intraday delle ultime due giornate ma che non e’ stato sfondato in modo stabile. Una chiusura di giornata oltre la trend line permetterebbe di considerare probabile il ritorno sul top di luglio a 21133 punti, una resistenza critica perche’ coincidente con il 61,8% di ritracciamento del ribasso dal massimo di febbraio (oltre questo livello ricavato dalla successione di Fibonacci atteso almeno il test di 22480, gap del 28 febbraio). Discese al di sotto di 19900 potrebbero anticipare invece la ricopertura del gap rialzista del 24 agosto con base a 19720 circa. Supporto successivo a 19300 circa, base del potenziale “testa spalle” ribassista disegnato a partire dal massimo dell’8 giugno. Al completamento di quella figura primo supporto a 18300.

(AM – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno