Frasers Group aumenta al 37% la partecipazione in Mulberry

di , pubblicato il

Frasers Group aumenta da poco meno del 30% a circa il 37% la partecipazione in Mulberry e si dichiara pronto all’Opa. L’ex Sports Direct (il nome è stato cambiato a fine 2019 in seguito all’acquisizione della catena in bancarotta House of Fraser) era entrata in Mulberry lo scorso febbraio, rilevando una quota del 12,5% del capitale. Il gruppo ha dichiarato di avere ottenuto dal Takeover Panel (l’autorità britannica che vigila sulle operazioni di M&A) l’esenzione dall’obbligo di presentare un’offerta (che scatterebbe in automatico al superamento del 30% in una società), visto che il maggiore azionista, Challice Ltd, detiene il 56% di Mulberry. Il titolo Mulberry aveva chiuso in rialzo dell’1,06% la seduta a Londra a 191,50 pence per azione (contro i 150 pence pagati da Frasers per acquistare le quote). Frasers ha invece perso lo 0,30% contro il declino dello 0,80% del Ftse 100.

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno