Farmaè, primo semestre in forte crescita

di , pubblicato il

Il Consiglio di Amministrazione di Farmaè – società quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, leader in Italia nell’e-retailing di prodotti per la salute e il benessere – ha approvato la Relazione Semestrale al 30 giugno 2020, redatta ai sensi del Regolamento Emittenti AIM Italia ed in conformità ai principi contabili italiani.

Ecco in sintesi i dati principali.

* RICAVI a Euro 31,3 milioni, +76% rispetto al primo semestre 2019 grazie a un andamento positivo di tutte le linee commerciali

* EBITDA ADJ in crescita del 26% a Euro 1,1 milioni rispetto a Euro 0,8 milioni del primo semestre 2019

* Risultato netto in sostanziale pareggio a Euro -0,3 milioni rispetto a Euro 0,1 milioni nel primo semestre 2019 a seguito di costi improvvisi e imprevedibili per l’emergenza Covid, costi per attività di promozione e maggiori ammortamenti relativi al nuovo magazzino automatizzato

* Posizione Finanziaria Netta positiva pari a Euro 2,6 milioni in miglioramento rispetto a Euro 2,1 milioni del 31 dicembre 2019

* Più che raddoppiato il numero di visitatori web a oltre 20,8 milioni rispetto ai 10,2 milioni del primo semestre 2019

* Gli ordini crescono del +81% a 696 mila, effettuati da quasi 250 mila clienti attivi (+74%)

“E’ con grande orgoglio – ha commentato Riccardo Iacometti, Founder e Amministratore Delegato di Farmaè S.p.A. – che oggi presentiamo dati così positivi al mercato. Nonostante uno scenario economico globale fortemente penalizzato dalla pandemia in corso, nei primi sei mesi dell’anno siamo riusciti a confermare la solidità del nostro modello di business, dimostrando concretamente di poter fronteggiare le sfide e gli ostacoli di un’emergenza sanitaria senza precedenti. Con perseveranza, impegno e una forte dedizione, soprattutto dei nostri dipendenti, insieme alla funzionalità e flessibilità dei sistemi informatici e delle strutture organizzative, siamo stati in grado di fornire una risposta immediata alla domanda crescente di prodotti, di natura sanitaria, ma non solo, registrata sulle nostre piattaforme.

Il forte incremento dei ricavi e delle vendite online, unito al numero di visitatori in continuo aumento, che nel semestre ha superato i 20 milioni, ci consentono di consolidare sempre più la nostra posizione di leadership. Siamo molto fieri della percezione che il mercato ha della nostra Società e stiamo già valutando nuove soluzioni, soprattutto tecnologiche, per fornire un servizio ancora più efficiente che soddisfi le esigenze dei nostri clienti e raggiunga i futuri Farmaè buyers”.

(GD – www.ftaonline.com)

Argomenti: