Eur/Usd: figura ribassista incombe sul grafico

di , pubblicato il

Eur/Usd incerto sul da farsi. Eur/Usd resta in vista dei supporti in area 1,1770, neck line di un testa e spalle potenziale disegnato a partire dal picco di fine luglio. Il cambio sembra intenzionato a consolidare il rialzo intrapreso dai bottom di marzo senza dunque riuscire a inviare segnali direzionali validi. Sotto 1,1770 verrebbe completata la figura con un rischio elevato di accelerazione al ribasso nel caso di violazione anche di quota 1,1690 per target negativi a 1,1470/1,1490. Al contrario, se le quotazioni riuscissero a rimbalzare dai livelli attuali potrebbero tornare a mettere sotto assedio gli ostacoli tenaci in area 1,19-1,1965, riferimento determinante da superare per inviare segnali di forza validi nel medio lungo termine. In tal caso obiettivi a 1,20 e 1,2150.

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno