Esordio in rosso sull’AIM per RETI

di , pubblicato il

La società ELITE Reti, azienda specializzata nella fornitura di soluzioni di business intelligence e nell’IT consulting, si è quotata oggi su AIM Italia di Borsa Italiana.

Reti rappresenta la trentasettesima società ELITE che si quota sui mercati di Borsa Italiana ed è entrata in ELITE a Giugno 2017 in occasione della ELITE Lounge in partnership con KPMG.

Marta Testi, Head of ELITE, ha detto:

“Reti è un esempio virtuoso di PMI dinamica e in forte espansione che, in un momento complesso come quello attuale, ha scelto di aprirsi ai mercati dei capitali per perseguire i propri ambiziosi obiettivi di crescita e internazionalizzazione. Oggi ELITE è il private market, parte del Gruppo London Stock Exchange, che offre a oltre 1.400 PMI eccellenti un set di strumenti e conoscenze per prepararsi al reperimento dei capitali e cogliere nuove opportunità di visibilità. Dal 2013 oltre 290 società ELITE in Italia hanno concluso operazioni di finanza straordinaria, tra cui M&A, IPO, emissioni obbligazionarie – sia singole che all’interno dello strumento ELITE Basket Bond® – e operazioni di aumento di capitale.”

L’esordio sul mercato non ha però riscosso grande successo almeno per il momento. Il titolo perde infatti 5,3 punti percentuali attestandosi a 0,95 euro.

(AC – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno