El.En. fermo sotto un ostacolo determinante

di , pubblicato il

El.En. (-1,12%) arresta la reazione partita da 17,50 circa a contatto con i massimi di fine settembre e ottobre, a 22,30 circa. Una vittoria su questo limite riporterebbe i prezzi a contatto con i massimi estivi a 23,90 circa, in corrispondenza del 50% di ritracciamento di tutta la discesa subita tra dicembre e marzo. Discese sotto area 21 riporterebbero le quotazioni a contatto con i recenti minimi a 17,50 euro, determinanti per scongiurare un affondo sui minimi di marzo a 13,00 circa.

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno