Crollo a Londra per Kingfisher. Vendite trimestre in crescita

di , pubblicato il

Kingfisher ha toccato un crollo superiore al 3% in apertura di seduta a Londra (a fronte di un declino intorno allo 0,80% per il Ftse 100), dopo che il colosso britannico della grande distribuzione del fai-da-te ha comunicato che nel terzo trimestre (chiuso lo scorso 31 ottobre) le vendite totali sono salite da 2,96 a 3,46 miliardi di sterline (da 3,30 a 3,86 miliardi di euro). La crescita a perimetro costante è stata del 17% annuo ed è proseguita anche nelle due settimane allo scorso 14 novembre, anche se in rallentamento al 13% (Kingfisher, per altro, ha ancora usato cautela per le prospettive, a causa delle nuove misure di lockdown introdotte nei suoi mercati di riferimento).

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno