Crollo a Londra per easyJet. Non sarà staccata alcuna cedola

di , pubblicato il

Crollo superiore al 5% in avvio di seduta a Londra per il titolo easyJet. La low-cost britannica ha annunciato che non staccherà alcuna cedola, dopo avere registrato nell’esercizio una perdita prima delle tasse di 1,27 miliardi di sterline (1,41 miliardi di euro). Risultato che si confronta con i 430 milioni di utile (poco meno di 480 milioni di euro) del precedente anno fiscale e con il rosso di 1,16 miliardi (1,29 miliardi di euro) del consensus di FactSet. I ricavi si sono più che dimezzati nei dodici mesi allo scorso 30 settembre da 6,39 a 3,01 miliardi di sterline (da 7,12 a 3,35 miliardi di euro), in linea con le attese degli analisti.

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno