Consorzio Ascopiave, ACEA e Iren, perfezionano closing acquisizione concessioni A2A distribuzione gas

di , pubblicato il

Il Consorzio, formato da Ascopiave (58%), ACEA (28%) e Iren (14%), rende noto di aver perfezionato il closing dell’accordo con il Gruppo A2A per l’acquisizione di alcuni assets nell’ambito del servizio di distribuzione del gas naturale (vedi comunicato stampa del 31 dicembre 2021). Il perimetro di attività oggetto dell’operazione comprende circa 157 mila utenti, distribuiti in 8 Regioni d’Italia, facenti parte di 24 ATEM, per circa 2.800 km di rete.

Perimetro di interesse di Ascopiave
Il perimetro di interesse di Ascopiave è costituito da concessioni in 15 ATEM del Veneto, Friuli Venezia Giulia e Lombardia, per un totale di circa 114.300 PDR. La valutazione degli assets acquisiti in termini di Enterprise Value è pari a 73,2 milioni di Euro, inclusa la partecipazione del 79,37% nella società Serenissima Gas S.p.A., titolare di una parte delle concessioni del perimetro (circa 41.700 PDR).

Perimetro di interesse di ACEA
Il perimetro di interesse di ACEA è costituito da concessioni in 5 ATEM, di cui 2 in Abruzzo, 2 in Molise e 1 in Campania, per un totale di circa 30.700 PDR. L’Enterprise Value è pari a 35,8 milioni di Euro.

Perimetro di interesse di Iren
Il perimetro di interesse di Iren è costituito da concessioni in 4 ATEM, di cui 1 in Lombardia e 3 in Emilia-Romagna, per un totale di circa 12.000 PDR. L’Enterprise Value è pari a 16,4 milioni di Euro; la condizione sospensiva per la cessione del ramo d’azienda di proprietà di Retragas non si è avverata, pertanto il ramo è al momento escluso dal perimetro.

Nell’operazione il Consorzio è stato assistito dall’advisor finanziario Lazard e dallo studio legale Chiomenti.

(RV – www.ftaonline.com)

Argomenti: , , ,