Cina: crescita prezzi delle case su minimi dal febbraio 2016

di , pubblicato il

Sessantunesima crescita consecutiva per i prezzi delle case nelle maggiori città della Cina, dopo una striscia negativa che era durata 14 mesi. Secondo quanto comunicato dall’Ufficio nazionale di statistica di Pechino, nei dodici mesi allo scorso 31 ottobre i prezzi sono però saliti del 4,3% annuo, in ulteriore rallentamento rispetto al 4,6% precedente (4,8% nei periodi settembre 2019-agosto 2020 e agosto 2019-luglio 2020), confermandosi sui minimi dal 3,6% del febbraio 2016. Su base mensile il dato segna un aumento dello 0,2% contro il rialzo dello 0,4% di settembre (0,6% in agosto). Delle 70 città oggetto dell’analisi, 45 hanno registrato incrementi su base sequenziale, contro le 55 di settembre (59 in luglio e agosto).

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno