Cairo Communication accelera grazie a ottimi dati del primo semestre

di , pubblicato il

Brusca accelerazione rialzista ieri per Cairo Communication (+8,93% a 1,7320 euro, oggi in avvio -1,6% a 1,7040 euro) grazie a ottimi dati del primo semestre. I ricavi salgono a 583,3 milioni di euro (+27% a/a), l’EBITDA a 80,7 milioni (da 11,6), il risultato netto di pertinenza del gruppo si attesta a +24,5 milioni (da -12,7). L’indebitamento finanziario netto scende a 30,3 milioni di euro da 63,2 a fine 2020. Il management conferma “l’obiettivo di conseguire nell’anno 2021 margini (EBITDA) in crescita rispetto a quelli realizzati nel 2020 ed una conseguente ulteriore significativa riduzione dell’indebitamento finanziario”.

Il titolo ha superato una serie di resistenze e si è portato a contatto con i riferimenti a 1,73-1,74 euro. Una chiusura di seduta superiore a questi livelli creerebbe le premesse per estensioni verso 2,00 e 2,0760 (massimo di metà maggio): conferme definitive in tal senso sopra 1,85. Lo scenario rialzista fin qui delineato verrebbe annullato in caso di discese sotto 1,62, prologo a un test del minimo di venerdì scorso a 1,50, supporto decisivo per scongiurare il rischio di riattivazione del movimento ribassista partito a maggio verso 1,30 almeno.

(Simone Ferradini – www.ftaonline.com)

Argomenti: