BPM riduce i guadagni dopo smentita portavoce su Credit Agricole

di , pubblicato il

Banco BPM +0,5% riduce nettamente i guadagni visti in avvio dopo la smentita di un portavoce delle indiscrezioni di stampa (Il Messaggero) secondo cui l’a.d. Giuseppe Castagna nel cda di due giorni fa ha riferito di contatti informali con UniCredit -0,8% e Credit Agricole -0,5%: quest’ultima avrebbe accennato chiaramente a una possibile integrazione. Già la scorsa settimana erano circolati rumor su operazioni di M&A con le due big. Altre indiscrezioni riferiscono della messa all’asta di crediti deteriorati UTP (Unlikely To Pay) per circa un miliardo di euro: in gara ci sarebbero Amco e Credito Fondiario.

(Simone Ferradini – www.ftaonline.com)

Argomenti: , ,