Bond News: Euromacro

di , pubblicato il

Interessanti le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

La BCE ha comunicato che nel mese di settembre l’avanzo delle Partite Correnti dell’Eurozona, dato dal saldo delle transazioni effettuate per la vendita e per l’acquisto di beni e servizi, e’ risultato pari a 25 mld di euro, da 21 mld di agosto. Gli analisti avevano previsto un valore pari a 18,1 miliardi di euro.

Nel Regno Unito la Confederation of British Industry (CBI) ha annunciato che l’indice relativo alle vendite al dettaglio si è attestato a -40 punti a novembre, dopo un indice pari a -34 punti a ottobre. Gli analisti avevano stimato un decremento di 39 punti.

Aste in Europa:
– In Francia l’Agenzia del Tesoro AFT ha collocato un totale di 9,995 mld in titoli a medio lungo termine, al di sotto del limite della forchetta stabilita. Nel dettaglio sono stati assegnati 2,890 mld di euro in OAT con scadenza maggio 2023. Il rendimento medio ponderato si è attestato a -0,71% con un bid to cover pari a 2,05. Sono stati poi assegnati 4,120 mld di euro in OAT con scadenza 2026, rendimento al -0,62% e bid to cover pari a 1,89 volte. Inoltre sono stati collocati 1,485 mld di euro in OAT ottobre 2027 al -0,57% con bid to cover pari a 2,20 volte e 432 milioni di euro in OAT marzo 2036 al -0,94% con rapporto di copertura pari a 4,14. Il Tesoro ha poi collocato 644 milioni di euro in OAT 2026 indicizzati all’inflazione al -1,29% con bid to cover pari a 3,80 e 424 milioni di euro in OAT 2036 indicizzati all’inflazione al -1,14% con bid to cover pari a 3,18.

Aumentano i depositi overnight presso la Bce. L’ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 542,686 miliardi di euro, dai 531,916 miliardi della lettura precedente.

Salgono a 435 milioni di euro i prestiti marginali da zero della rilevazione precedente.

Spread BTP/Bund a 117 punti base nel pomeriggio. Il rendimento dei titoli di Stato italiani a 10 anni si attesta allo 0,61%.

Titoli di Stato tedeschi sopra il riferimento. Il Bund future di dicembre 2020 sale a 175,29 punti (+0,10%) ed il Bobl future si attesta a 135,38 punti (+0,03%).

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno