Bond News: Euromacro

di , pubblicato il

Interessanti le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

L’Ufficio di Statistica Destatis ha indicato una variazione positiva dell’1,2% a luglio rispetto al mese precedente. Il dato è risultato nettamente inferiore alle attese degli analisti che avevano stimato un incremento pari al 4,7%. A giugno la produzione industriale era cresciuta del 9,3% su base mensile, rivisto da +8,9%. Su base annua il dato è in flessione del 10% rispetto allo stesso periodo del 2019. La produzione è ancora inferiore dell’11% rispetto al livello pre-crisi.

Nel Regno Unito, l’Indice Halifax dei Prezzi Immobiliari ha registrato ad agosto una variazione positiva dell’1,6% su base mensile risultando lievemente inferiore alla rilevazione precedente pari a +1,7%, ma superiore al consensus (+1,5%). Rispetto ad agosto 2019 l’indice e’ cresciuto del 5,2%, risultando superiore al +3,8% della rilevazione precedente.

La ripresa economica, osservabile a livello globale da maggio 2020, prosegue a settembre. Nella Zona Euro e in molte altre regioni si misura il quinto aumento consecutivo, con una stabilizzazione dei valori delle aspettative. Tuttavia, questi valori sono ancora ampiamente in territorio negativo, il che significa che le tendenze recessive non sono state ancora completamente superate. L’indice economico senzix per l’Eurolandia sale a -8 punti per la quinta volta consecutiva. Questo è il miglior valore da febbraio 2020.

Aste in Europa:
– In Francia l’Agenzia del Tesoro AFT ha collocato 5,785 miliardi di euro in bond (BTF) a breve termine. Nel dettaglio sono stati assegnati 2,296 miliardi di euro in BTF a 3 mesi con rendimento negativo al -0,569%, dal -0,568% dell’asta precedente, e bid to cover pari a 2,98. Sono poi stati assegnati 1,794 miliardi di euro in BTF a 6 mesi con rendimento allo -0,577% dal -0,579% dell’asta precedente e bid to cover pari a 2,86.

Inoltre sono stati assegnati 1,695 miliardi di euro in BTF a 12 mesi al -0,575% dal -0,567% con bid to cover pari a 4,53.

In crescita i depositi overnight presso la Bce. L’ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 493,170 miliardi di euro, dai 478,705 miliardi della lettura precedente. Fermi a zero i prestiti marginali.

Spread BTP/Bund a 157 punti base nel pomeriggio. Il rendimento dei titoli di Stato italiani a 10 anni si attesta all’1,11%.

Titoli di Stato tedeschi in crescita. Il Bund future di dicembre 2020 sale a 173,88 punti (+0,15%) ed il Bobl future si attesta a 135,13 punti (+0,07%).

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno