Biesse al test di una resistenza

di , pubblicato il

Biesse (+5,08%) estende la reazione avviata dai supporti in area 24 fino a raggiungere quota 28,50, lato superiore del canale tracciato dai bottom di maggio 2020. L’arrivo su questi livelli potrebbe novamente frenare le ambizioni di crescita che, oltre quota 30, punterebbero verso 32,40. Segnali negativi solo sotto 24 euro.

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: