Banco BPM rimbalza dopo una breve pausa

di , pubblicato il

Banco BPM (+2,59%) torna a crescere dopo la flessione che nelle ultime sedute ha fatto arretrare i prezzi fino a testare il picco di luglio a 1,568 circa. La tenuta di questo rifeirmento potrebbe offrire la sponda per una nuova reazione oltre area 1,71 in direzione di target a 1,80 e 2 euro. Sotto 1,568 rischio invece di estensione della flessione verso 1,47.

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: