Azimut Holding ben posizionata per estendere il rimbalzo

di , pubblicato il

Azimut Holding appare ben posizionata per estendere il rimbalzo partito a fine ottobre verso il massimo di giugno a 17,8550 euro. Oltre questo riferimento verrebbe riattivato il movimento ascendente partito a marzo in direzione di 21-22 almeno. Primi segnali di debolezza sotto 16,30-16,40 rischio di inversione: conferme in tal senso alla violazione di 15,60-15,70 per gli appoggi successivi a 15 e 14 circa.

(Simone Ferradini – www.ftaonline.com)

Argomenti: