ASTM: confermati gli obiettivi strategici 2020

di , pubblicato il

Il Consiglio di Amministrazione di ASTM, riunitosi in data odierna, ha esaminato e approvato le informazioni finanziarie periodiche aggiuntive al 30 settembre 2020.

Settore Concessioni autostradali
• Italia:
o Ricavi netti da pedaggio pari a €727 milioni (-15,6% )
o Traffico lungo la rete autostradale in calo del 14,8%
o In crescita gli investimenti sulla rete: +45%
o Sottoscritti gli atti aggiuntivi relativi alle concessioni A33 Asti-Cuneo e A4 Torino-Milano per regolare l’operazione di cross-financing finalizzata al completamento dell’autostrada Asti-Cuneo o Gruppo ASTM classificato 1° nelle graduatorie relative alle gare per le concessioni A21-A5 e A10-A12
• Brasile (Ecorodovias):
o Ricavi netti da pedaggio: +2,7% (pari a R$2.192,1 milioni)
o Traffico lungo la rete autostradale: +1,1%

Settore EPC
• Itinera:
o Valore della produzione in crescita: +13,3% (€8007 milioni)
o Portafoglio lavori: €4,1 miliardi di cui circa il 55% all’estero

Indebitamento finanziario netto: €595 milioni (in netto miglioramento di €254 milioni rispetto al 30 giugno 2020) Outlook 2020: Sulla base dei dati consuntivati al 30 settembre, che mostrano una progressiva ripresa dei principali dati economico-finanziari rispetto al primo semestre, la Società ritiene di poter confermare gli obiettivi di fine esercizio comunicati al mercato in data 3 agosto 2020. Tali obiettivi non tengono tuttavia in considerazione i potenziali effetti negativi – ad oggi non stimabili – legati alla ripresa dell’epidemia da Covid-19 e alle misure restrittive in materia di mobilità stabilite dal DPCM del 3 novembre 2020.

(RV – www.ftaonline.com)

Argomenti: