Amplifon, passo indietro dopo test dei record

di , pubblicato il

Amplifon (-1,35%) arretra dopo aver rivisto il record storico di febbraio a 30,40 euro, in attesa di spunti per riattivare la tendenza ascendente di lungo periodo verso obiettivi ipotizzabili a 32 euro in prima battuta. L’incapacità di superare i 30,40 euro potrebbe invece favorire prese di profitto che solo sotto 27 euro rischierebbero di estendersi fino a 25,30 circa, poi fino a 23 euro (minimi di giugno e supporti decisivi nel medio termine).

(CC – www.ftaonline.com)

Argomenti: