Aeroporto di Bologna: notificati tre avvisi di accertamento doganale alla controllata Fast Freight Marconi

di , pubblicato il

Si comunica che l’Ufficio delle Dogane di Bologna ha notificato il 20 aprile 2021 alla controllata Fast Freight Marconi S.p.A., nella sua qualità di cd. dichiarante doganale con rappresentanza indiretta, tre avvisi di accertamento a seguito di controlli successivi ad alcune operazioni di importazione effettuate, per conto di importatori terzi, di dispositivi di protezione individuale nell’ambito dell’emergenza Covid-19 e destinati anche alle aziende sanitarie dell’Emilia-Romagna. Il complessivo rischio attualmente stimato in base a tali avvisi in capo a FFM S.p.A. ammonta a circa 4,3 milioni di Euro. FFM e il Gruppo ritengono di essere parte lesa estranea alla vicenda in base alla documentazione già trasmessa ai propri difensori, con riserva di difesa in ogni opportuna sede.

(RV – www.ftaonline.com)

Argomenti: