Abm Industries oltre il consensus sull’utile non sui ricavi

di , pubblicato il

Abm Industries ha toccato inizialmente un rally superiore al 6% in after market (la seduta di martedì al Nyse si era invece chiusa con un crollo del 4,38%), dopo che il colosso Usa del facility management (servizi di pulizia, manutenzione etc) ha comunicato risultati relativi al terzo trimestre del suo esercizio segnati da un crollo dell’utile per azione del 25% annuo a 75 centesimi, contro però i 42 centesimi del consensus. Nei tre mesi Abm ha registrato una flessione superiore al 15% annuo dei ricavi, attestatisi a 1,39 miliardi di dollari, contro gli 1,47 miliardi stimati dagli analisti.

(RR – www.ftaonline.com)

Argomenti: Nessuno