A2A si riavvicina al massimo di metà maggio

di , pubblicato il

A2A si riavvicina al massimo di metà maggio a 1,3105 euro. L’eventuale superamento di questo riferimento determinerebbe la riattivazione della tendenza rialzista di breve termine verso 1,45/1,50 almeno. Una stabilizzazione sotto 1,15-1,20 preannuncerebbe invece un test di 1,05 circa, supporto decisivo per scongiurare il ritorno sui minimi dal 2016 toccati a metà marzo poco sopra 0,95.

(Simone Ferradini – www.ftaonline.com)

Argomenti: