MPS: spunta un piano per i crediti speciali

Monte dei Paschi tra le osservate speciali in avvio di contrattazioni a Piazza Affari nell'ultima seduta della settimana

di Enzo Lecci, pubblicato il
Monte dei Paschi tra le osservate speciali in avvio di contrattazioni a Piazza Affari nell'ultima seduta della settimana

Monte dei Paschi potrebbe registrare significative variazioni di prezzo in apertura di contrattazioni. Secondo Milano Finanza, Mps, dopo aver chiuso, in anticipo rispetto alle indicazioni della Bce, la cartolarizzazione da 24 miliardi di euro, potrebbe ora dedicarsi all’attuazione di altre misure di derisking. Stando a quanto afferma il quotidiano finanziario italiano, al prossimo consiglio di amministrazione potrebbe arrivare un progetto riguardante la scissione della controllata del leasing (Leasing e Factoring), per separare i bad loans e procedere quindi con la loro vendita. Secondo Milano Finanza proprio questo potrebbe essere il modo giusto per cedere buona parte dei 2,6 miliardi di crediti rimasti fuori dalla cartolarizzazione. Molti di tali crediti, infatti, sono in capo proprio alla società di leasing dell’istituto. Milano Finanza, per finire, ricorda che l’altro fronte aperto è quello degli unlikely to pay, le inadempienze probabili.

Argomenti: Monte Paschi Siena