MPS sfiora i 4 euro dopo collocamento bond Monte dei Paschi

di , pubblicato il
Monte dei Paschi in forte progressione a Piazza Affari dopo il successo dell'emissione obbligazionaria

Monte dei Paschi in rialzo a Piazza Affari. Il prezzo delle azioni della quotata senese sta segnando una progressione dell’1,48% spingendosi ad un passo dai 4 euro. Ieri per Mps è stata una giornata quasi storica. La banca senese ha infatti collocato la prima emissione obbligazionaria dopo l’intervento del Tesoro. Si è concluso con successo il collocamento di un bond subordinato di tipo “Tier 2” a tasso fisso con scadenza a 10 anni (rimborsabile anticipatamente a partire dal quinto anno ad opzione dell’emittente previa approvazione del regolatore), per un ammontare di 750 milioni di euro.

L’emissione obbligazionaria ha visto una domanda di oltre 2,7 miliardi di euro proveniente da circa 250 investitori istituzionali e 3,6 volte superiore all’offerta. Il bond Monte dei Paschi paga una cedola fissa del 5,375% e ha un prezzo di emissione pari a 100%, equivalente a uno spread di 500,5 punti base sopra il tasso swap a 5 anni (B.Mps: concluso con successo collocamento bond subordinato Tier 2).

Argomenti: