MPS: pronta OPA sui titoli asset-backed di Casaforte

Monte dei Paschi tra le osservate speciali nell'ultimo giorno di quotazione settimanale sul Ftse Mib

di Enzo Lecci, pubblicato il
Monte dei Paschi tra le osservate speciali nell'ultimo giorno di quotazione settimanale sul Ftse Mib

Monte dei Paschi è pronta a lanciare un’offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria avente ad oggetto la totalità delle classi di titoli asset-backed emessi il 22 dicembre 2010 da Casaforte. L’OPA che la banca toscana è pronta a lanciare ha ad oggetto titoli di Classe A per un ammontare di 126,85 milioni di euro e titoli di Classe B per un ammontare di 10,95 milioni di euro. In relazione ai titoli di Classe A portati validamente in adesione all’offerta, il Monte dei Paschi di Siena pagherà un corrispettivo pari a 622,06 euro per ogni 608,70 euro di Valore Nominale Corrente, corrispondente a 1.000 euro di Valore Nominale Originario. Con riferimento, invece, ai titoli di Classe B portati validamente in adesione all’offerta, il Monte dei Paschi pagherà un corrispettivo pari a 1.525,14 euro per ogni 1.245,6 euro di Valore Nominale Corrente, corrispondente a 1.000 euro di Valore Nominale Originario.

La notizia del lancio dell’OPA potrebbe condizionare l’apertura del titolo Mps a Piazza Affari

Argomenti: Monte Paschi Siena