MPS: manca quorum per assemblea straordinaria, saltano importanti delibere

Niente quorum per la parte straordinaria dell'assemblea di Monte dei Paschi di Siena. All'odg c'era anche la riduzione del numero dei consiglieri

di , pubblicato il
Niente quorum per la parte straordinaria dell'assemblea di Monte dei Paschi di Siena. All'odg c'era anche la riduzione del numero dei consiglieri

Nulla da fare per l’assemblea straordinaria di Monte dei Paschi. L’assise, infatti, essendo presente solo il 16,3% del capitale, non avrebbe il quorum per eseguire le deliberazioni previste in sede straordinaria. La fetta di capitale presente permetterebbe solo l’approvazione, in vesta ordinaria,  dei conti 2016 della banca toscana.

Ricordiamo che l’assemblea straordinaria avrebbe dovuto  approvare la riduzione del capitale per perdite residue (circa 2 miliardi), alcune modifiche statutarie inerenti i poteri del Presidente di Mps e la riduzione del numero dei consiglieri dagli attuali 17 a 15.


Il mancato raggiungimento del quorum per la validità dell’assemblea in sede straordinaria rappresenta lo specchio della grave crisi che la banca toscana sta attraversando (Crisi MPS e ricapitalizzazione: a che punto siamo? Ultime news su ispezione BCE).

Argomenti:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.