MPS: Generali alle grandi manovre, ecco a cosa punta in Leone

Generali sarà il secondo azionista di Monte dei Paschi e punta ad avere una sua rappresentanza nel CdA

di , pubblicato il
Generali sarà il secondo azionista di Monte dei Paschi e punta ad avere una sua rappresentanza nel CdA

Nella Monte dei Paschi post salvataggio, Generali Assicurazioni figurerà come secondo azionista della banca toscana. Questo ruolo scatterà non appena verrà completata la conversione del bond subordinato. La presenza di Generali in Monte dei Paschi di Siena sarà tutto tranne che formale. Secondo un articolo di oggi apparso su La Repubblica, infatti, l’obiettivo del Leone di Trieste è quello di riuscire ad avere una propria rappresentanza nel consiglio di amministrazione della banca toscana. Allo stato attuale dei fatti non è ancora possibile definire come questo risultato possa essere raggiunto (ossia con quali forme) né tanto meno a quanto ammonterebbe tale rappresentanza, tuttavia è scontato che qualcosa debba avvenire per far valere il ruolo del Leone di Trieste in Mps.

A confermare l’imminente dinamismo di Generali in Monte dei Paschi è stato lo stesso numero uno Philippe Donnet a margine del meeting di Cernobbio. Il manager ha dichiarato che il gruppo assicurativo si concentrerà sul suo ruolo di secondo azionista dell’istituto toscano. Parole che sembrano confermare il ruolo che Generali ha intenzione di giocare nel Monte dei Paschi.

Argomenti: , ,