MPS entra nell’interesse dei fondi di private equity

di , pubblicato il
A detta di MF vari investitori istituzionali, soprattutto nella forma di private equity, starebbero iniziando ad analizzare il dossier dell'istituto senese al fine di entrare nel capitale: fra i nomi circolati Fortress, Bain e Apollo

A detta del quotidiano Milano Finanza vari investitori istituzionali, soprattutto nella forma di private equity, starebbero iniziando ad analizzare il dossier dell’istituto senese al fine di entrare nel capitale.

E fra i nomi circolati, il quotidiano riporta Fortress, Bain e Apollo, ossia “soggetti già attivi da tempo sulle financial institutions italiane e interessati a cogliere opportunità nel settore” , mentre una banca d’affari avrebbe presentato il caso ad un fondo sovrano medio orientale.

In alternativa ai fondi vi sarebbero le nozze con un altro istituto bancario, come ad esempio Banco Bpm, Bper Banca o Ubi Banca. Certo è che l’azionista di maggioranza, ossia lo stato, entro il 2021 dovrà cedere l’intera partecipazione del 68% ed in un modo o nell’altro una soluzione dovrà essere trovata.

Argomenti:

I commenti sono chiusi.