Mps decolla a Piazza Affari: +7%

di , pubblicato il

Ritornato alle negoziazioni alle ore 10:32 con un rialzo teorico dell’8,43%, Monte dei Paschi di Siena prosegue il rally che lo interessa fin dall’avvio della seduta odierna. Scambi molto vivaci con oltre 222 milioni di pezzi già passati di mano tanto che attualmente il titolo segna un +7,66% a 0,253 euro per azione. Fra i traders di Piazza Affari unanime è la convinzione che sia il forte ribasso dello spread (in questo momento a quota 272 punti base) ad influire sulla raffica di acquisti del titolo della banca senese. Fra i bancari, Mps è la società più esposta ad debito pubblico italiano avendo in pancia una gran quantità di titoli del Tesoro. Alcuni operatori ipotizzano anche ricoperture tecniche sul titolo grazie alle migliorate condizioni di mercato, ma è da non sottovalutare l’impatto delle possibili modifiche di Basilea 3. Alcune indiscrezioni affermano, infatti, che nelle riunioni del 10 e 15 gennaio di Parlamento, Consiglio e Commissione europea, potrebbe essere decisa una maggiore gradualità dell’entrata in vigore delle norme sulla liquidità degli istituti di credito. 

Argomenti: ,