MPS al bivio: cosa farà fare da grande? Intanto manca decreto MEF su acquisto azioni

E' slittato di qualche giorno il decreto del MEF sull'acquisto delle azioni Monte dei Paschi

di , pubblicato il
E' slittato di qualche giorno il decreto del MEF sull'acquisto delle azioni Monte dei Paschi

Il ritorno in Borsa di Monte dei Paschi continua a riservare delle sorprese. La banca toscana ha reso noto ieri che, non essendo ancora intervenuta l’emanazione del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze relativo all’acquisto da parte dello stesso Ministero delle azioni oggetto di offerta, il periodo di adesione all’offerta non potrà prendere avvio nella giornata di oggi. Alla luce di tale situazione, ha evidenziato la banca toscana, il nuovo calendario dell’offerta verrà reso noto non appena sarà emanato il suddetto decreto.

Secondo l’Ansa il decreto per ristorare gli ex obbligazionisti subordinati dovrebbe essere pronto in un paio di giorni. Ricordiamo che attraverso l’offerta di scambio azioni bond Mps, il Tesoro si impegna a rilevare le azioni che sono state assegnate ai detentori di bond subordinati Mps in cambio di obbligazioni senior di nuova emissione della banca senese. Stando ad alcune proiezioni, l’intera operazione dovrebbe avere un valore pari a 1,5 miliardi di euro.

Nonostante questi inconvenienti, comunque, il pensiero di Banca Monte dei Paschi è già rivolto al futuro. Secondo l’inserto Affari & Finanza de La Repubblica, il management di Mps sta pensando a come realizzare gli 1,2 miliardi di euro di utili al 2021 previsti nel piano di rilancio. Monte dei Paschi di Siena deve trovare presto un modello di banca nuovo, che sappia competere in uno scenario difficile. Secondo Affari & Finanza ai piani alti di Mps si starebbero confrontando 2 linee di pensiero: mantenere tutte le attività possibili nel perimetro oppure creare un gruppo più piccolo che sia attiva sulla fascia alta dei servizi con tutto il resto che viene ceduto ad un gruppo più grande? In altre parole Monte dei Paschi dovrà muoversi nel solco della sua grande tradizione passata oppure dovrà guardare al futuro con uno sguardo più ridimensionato?

 

Argomenti: , ,