MPS a -22% da inizio anno. Mercato dà ragione alla Fondazione

di , pubblicato il

Imonte dei paschi sienan una seduta caratterizzata da un clima quasi festivo (ricordiamo che domani e dopodomani Piazza Affari resterà chiusa) l’unico titolo che sembra aver catturato l’attenzione degli investitori è Monte dei Paschi. Le azioni della banca toscana, dopo essere andate a picco in avvio in contrattazioni, stanno ora mettendo in cassaforte un buon 1,85% (ma i “colore” da inizio anno è rigorosamente rosso: -22%). 

 

Aumento capitale Mps: aveva ragione la Fondazione?

Se si guarda all’andamento della quotata a Piazza Affari, si ha l’impressione che il mercato stia premiando le ragioni della Fondazione Mps. L’ente presieduto dalla Mansi, infatti, aveva sempre sostenuto che il rinvio dell’aumento di capitale da 3 miliardi di euro, deliberato dall’assemblea degli azionisti della banca, avrebbe comportato un vantaggio a breve per il titolo. Una posizione opposta a quella del vertice di Mps secondo cui il rinvio della ricapitalizzazione avrebbe generato una serie di ripercussioni negative sul valore delle azioni della banca.

Argomenti: ,