Mondo Tv distribuisce le azioni Mondo Tv France

di , pubblicato il

In data odierna l’assemblea ordinaria dei soci della Mondo TV S.p.A. ha assunto le delibere utili al fine di rendere disponibile la riserva di sovrapprezzo per la distribuzione in natura ai soci di parte della riserva medesima attraverso l’assegnazione a tutti i soci di azioni rappresentanti il 25% del capitale sociale di Mondo TV France S.A. (la “Controllata”); l’assemblea ha quindi approvato la suddetta distribuzione condizionandola all’ammissione su AIM Italia della stessa Mondo TV France da parte di Borsa Italiana S.p.A.

La distribuzione consisterà nell’assegnazione gratuita da parte della controllante Mondo TV ai propri soci di azioni rappresentanti il 25% del capitale sociale della Controllata in rapporto di assegnazione di una azione Mondo TV France per ciascuna azione Mondo TV posseduta.

 

Quotazione Mondo Tv France: prosegue l’iter

La distribuzione è finalizzata a consentire una sufficiente diffusione delle azioni della Controllata nel processo della sua ammissione ad AIM Italia come annunciato con comunicato del 31 gennaio 2013 (il “Processo di Ammissione”).

Le azioni saranno assegnate ad un valore di 0,11353 Euro per azione per un valore complessivo distribuito di Euro 3.000.000 attingendo ad una quota della riserva di sovrapprezzo.

Lo stacco della cedola rappresentativa delle azioni assegnate gratuitamente, che si ricorda è subordinato all’ammissione della Controllata su AIM Italia, avrà prevedibilmente luogo nella seconda metà del mese di marzo 2013. In ogni caso la data esatta di stacco sarà comunicata con successivo avviso che sarà pubblicato sul sito Internet della Mondo TV S.p.A., sul sito Internet di Borsa Italiana e su un quotidiano a diffusione nazionale.

In aggiornamento a quanto comunicato in data 20 febbraio 2013, si precisa che il divided yield al prezzo di chiusura in data 1 marzo 2013 del titolo Mondo TV è circa pari al 17%.

 La decisione odierna costituisce un ulteriore importante passo nel Processo di Ammissione e fa seguito anche alla trasformazione della Controllata da “S.A.S.U. – Société Anonyme Simplifié Unipersonnel” (omologo della S.r.l. unipersonale) – in “S.A. – Société Anonyme” (omologa della S.p.A.) e agli adeguamenti statutari della stessa come annunciato in data 20 febbraio 2013; si precisa che per il perfezionamento della trasformazione e il superamento dell’unipersonalità sono state cedute ad alcuni manager del Gruppo un numero di azioni della Controllata complessivamente pari a circa lo 0,3% del capitale sociale della stessa.

Argomenti: ,