Moncler maglia nera sul Ftse Mib ma per analisti resta “buy”

I positivi conti di Moncler erano scontati dal mercato e per questo il titolo passa in rosso

di , pubblicato il

Quando mancano circa 15 minuti al giro di boa delle 13,30, la maglia nera di Piazza Affari continua ad essere indossata da Moncler. La quotata dei piumini, pesante fin dall’apertura delle contrattazioni, sta ora segnando un calo del 2,55% contro un Ftse Mib quasi fermo. La flessione di Moncler quasi stupisce se si considerano i solidi risultati messi a segno nella trimestrale (Moncler subito sospesa: pioggia di vendite dopo la trimestrale).  Al termine del primo trimestre 2017, infatti, Moncler ha registrato un aumento dei ricavi del 15% (a tassi costanti) a quota 276 milioni di euro.

Secondo alcuni traders, il ribasso di Moncler è dovuto al fatto che i conti positivi erano ampiamente attesi. In altre parole, il fatto che Moncler società vada sempre bene non stupisce più gli investitori.

Che le prospettive di Moncler siano positive è confermato dal fatto che gli analisti hanno tutti ribadito il rating buy sul titolo. In particolare, Banca Akros ha confermato rating buy e ha alzato il target price a 25 euro mentre Equita ha confermato il rating buy e il target price a 25,8 euro.

Argomenti: