Moncler in caduta libera. Vendere o comprare? Ecco tutti i giudizi degli analisti

Tante valutazioni su Moncler che non convince la stragrande maggioranza degli analisti

di Enzo Lecci, pubblicato il

Moncler, bene crescita utile e fatturato 2013Giornata da dimenticare per Moncler. Nonostante la presentazione di conti migliori delle attese, sulla quotata si stanno accanendo le prese di beneficio. In questo momento Moncler sta facendo segnare un calo del 7,69%. L’impressione è che nulla possa impedire al titolo di chiudere in modo disastroso l’odierna seduta borsistica. Fin dall’apertura degli scambi, Moncler è subito andata sotto cedendo oltre 5 punti percentuali. Il passivo, quindi, tende ad allargarsi a causa anche dello scetticismo della maggior parte degli analisti. 

 

Rating Moncler: da sell a buy passando per neutral

Se, infatti, i conti di Moncler sembrano confermare la solidità dell’azienda e le sue buone prospettive, i giudizi degli analisti sembrano invece improntati tutti alla prudenza fermo restando che è davvero difficile individuare una convergenza di vedute nelle valutazioni dei vari analisti. Ma vediamo nel dettaglio:

Equita ha alzato il target price da 16 euro a 16,5 euro confermando il rating buy. Secondo gli esperti, Moncler occupa i piani alti del settore lusso e beneficia di un mix mix tra qualità, extra crescita (cagr dell’eps del 21%) e e visibilità che non è adeguatamente scontata dal mercato (Moncler: Equita alza il Target Price, rating inalterato).

Molto più freddo il parere degli altri esperti. Nomura, Banca Imi, Kepler Cheuvreux e Mediobanca, infatti, continuano a parlare di un’azione decisamente cara a questi multipli. E’ per questo motivo che tutti questi esperti hanno confermato un rating decisamente neutrale con target price compresi tra i 13,30 euro di Banca Imi e i 15,45 euro di Mediobanca. Piazzetta Cuccia, in particolare, ritiene che Moncler tratti a un forte premio (30%) rispetto ai competitor. Punti di forza di Moncler, scrive Mediobanca, sono il suo forte track record, il posizionamento del brand di nicchia nel settore del lusso e la presenza di un team manageriale altamente qualificato.

Moncler: Banca Imi conferma Rating e Target

Moncler: Nomura conferma Rating e Target

Moncler: Kepler Cheuvreux conferma Rating e Target

Moncler: Mediobanca conferma il Target Price, rating inalterato

Ubs, poi, è stata ancora più dura su Moncler confermando il rating sell (vendere) nonostante l’incremento del prezzo obiettivo da 12,10 euro a 12,30. Gli analisti elvetici prevedono un calo di -40bps (-80bps in precedenza) grazie al controllo dei costi Moncler: Ubs alza il Target Price, rating inalterato).

Argomenti: Borsa Milano, col_Rullo, Moncler

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.