Moncler e Salvatore Ferragamo testa e coda per “colpa” di Morgan Stanley

Morgan Stanley promuove Moncler e boccia il rating su Salvatore Ferragamo

di , pubblicato il
Morgan Stanley promuove Moncler e boccia il rating su Salvatore Ferragamo

Titoli del settore lusso protagonisti in borsa. Dopo circa mezzora dall’avvio degli scambi, Moncler sta segnando una progressione dell’1,1% mentre Salvatore Ferragamo è in calo dell’1,64%. Questi movimenti stanno avvenendo in un contesto che vede il Ftse Mib registrare un ribasso dello 0,3%. A determinare l’andamento antitetico dei due titoli del settore lusso sul paniere di riferimento di Piazza Affari è stata la decisione di Morgan Stanley di intervenire sui rating delle due società.

Nel caso di Salvatore Ferragamo il rating è stato tagliato a underweight mentre per quello che riguarda Moncler il rating è stato alzato a overweight.

Sempre restando sul settore lusso ma uscendo dal Ftse Mib, segnaliamo anche la decisione di Morgan Stanley di tagliare il target price su Tod’s a 37 euro.

Argomenti: , ,