Moncler e Ferragamo ai piani alti del Ftse Mib

Se la guerra commerciale Usa-Cina dovesse finire sarebbe una grande notizie per le azioni del settore lusso

di Enzo Lecci, pubblicato il
Se la guerra commerciale Usa-Cina dovesse finire sarebbe una grande notizie per le azioni del settore lusso

Moncler e Ferragamo sono tra le assolute protagoniste di Piazza Affari nella seduta di oggi. A metà mattinata la prima sta segnando un rialzo del 5,58% mentre Ferragamo mette in cassaforte il 3%. In entrambi i casi a spingere agli acquisti sono le indiscrezioni di stampa che lasciano presagire un possibile allentamento delle tensioni commerciali tra Usa e Cina.  I messaggi distensivi che filtrano dopo la lunga e positiva conversazione tra il presidente americano e quello cinese, sono di buon auspicio. Il presidente americano, Donald Trump, ha confermato il summit con il collega cinese, Xi Jinping, nel prossimo G20 di Buenos Aires e ha anche chiesto ai funzionari statunitensi di cominciare a stilare i potenziali termini di accordo. Questa richiesta viene interpretata dal mercato come un chiaro segnale da parte degli Usa di chiudere la partita. Ovviamente la fine della guerra commerciale tra le due potenze sarebbe una notizia molto positiva per le quotate del settore lusso.

Argomenti: Moncler, Salvatore Ferragamo