Moleskine positiva: si punta all’integrazione digitale-analogico

L'intesa con FiftyThree punta a nuove connessioni fra mondo digitale e analogico. Titolo positivo a Piazza Affari

di Carlo Robino, pubblicato il

Moleskine  riesce a viaggiare sopra la parità sfruttando la seduta positiva di Piazza Affari. La società dei taccuini di Hemingway guadagna lo 0,79% a 1,794 euro per azione e intanto festeggia per un accordo con FiftyThree, sviluppatore dell’App Of The Year 2012 per iPad “Paper by FiftyThree”. In una nota emessa dalla società si parla di un’intesa che ha l’obiettivo di sviluppare congiuntamente prodotti e servizi per “creare nuove connessioni tra il mondo analogico e quello digitale, per l’integrazione di piattaforme digitali e servizi e per attività di co-marketing“. Arrigo Berni, CEO di Moleskine ha così commentato: “Vogliamo dare la possibilità ai nostri utenti di muoversi agevolmente all’interno del continuum analogico – digitale – analogico. È un punto centrale della nostra strategia. La collaborazione con FiftyThree è un ulteriore passo in questa direzione. Vediamo in FiftyThree un partner che ben comprende la creatività digitale e che ha una forte affinità con il marchio Moleskine“, conclude Berni. Con questo accordo, Moleskine prosegue il suo impegno nelle piattaforme mobile e arriva dopo la Journal App, la Smart Notebook Evernote, applicazioni analogiche e cover ibride per iPad.

Argomenti: Borsa Milano, Moleskine