Mercati: Milano in rosso, spread in lieve discesa sui 210 punti base

Giornata poco tonica per i mercati europei, trainati dai ribassi delle borse asiatiche in attesa di sapere qualcosa su un possibile futuro taglio dei tassi

di , pubblicato il
Giornata poco tonica per i mercati europei, trainati dai ribassi delle borse asiatiche in attesa di sapere qualcosa su un possibile futuro taglio dei tassi

Giornata poco tonica per i mercati europei, trainati dai ribassi delle borse asiatiche in attesa di sapere qualcosa su un possibile futuro taglio dei tassi che all’inizio doveva essere di 50 punti base; attualmente dopo i dati positivi sui Non Farm Payrolls hanno orientato le aspettative su una diminuzione di 25 pb.

Così Milano ha virato in rosso dello 0,36% a 21896 punti dopo un apertura comunque debole intorno alla parità.

Fra i peggiori al Ftse Mib troviamo Saipem (-3,92%) e Fineco (-3,95%) dopo la cessione da parte di Unicredit della partecipazione residua nella società.

Lo spread risulta in lieve calo sui 210 punti base dopo aver aperto intorno ai 216 punti base.

Argomenti:

I commenti sono chiusi.