Mediobanca: risultati primo semestre 2018/2019

Segno positivo per Mediobanca dopo la presentazione dei conti del primo semestre 2018/2019

di , pubblicato il
Segno positivo per Mediobanca dopo la presentazione dei conti del primo semestre 2018/2019

Mediobanca ha pubblicato i conti del primo semestre 2018/2019. Vediamo nel dettaglio. Piazzetta Cuccia ha chiuso il periodo di riferimento con un margine di intermediazione pari a 1,28 miliardi di euro, in aumento del 9,1% rispetto agli 1,17 miliardi di una anno fa. Variazione positiva anche per i costi di struttura che sono saliti del 5,2% da 533 a 561 milioni di euro.

Alla fine del semestre, il risultato lordo di Mediobanca è stato pari a 583,5 milioni di euro, in flessione del 3,8% rispetto ai 606,7 milioni di euro dell’anno precedente mentre il semestre si è chiuso con un utile netto di 476,3 milioni di euro, in ribasso del 5,4% rispetto ai 476,3 milioni registrati alla fine del 2017.

Sul fronte patrimoniale alla fine del periodo di riferimento, il CET1 ratio si attestava al 13,87% contro il 14,24% al 30 giugno.

Nell’ambito della presentazione dei conti semestrali, Mediobanca ha anche reso noto di aver ricevuto dall’Autorità di Vigilanza gli esiti del processo di revisione e valutazione prudenziale. L’Autorità richiede a Piazzetta Cuccia di detenere, a partire dal prossimo 1° marzo, un livello di CET1 ratio su base consolidata dell’8,25%.

Il titolo Mediobanca dopo la pubblicazione dei conti sta segnando una progressione dello 0,72%.

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.