Mediaset vola a Piazza Affari. Due drivers spingono il titolo

Mediaset spicca a Piazza Affari. Imminente il cda sull'offerta per i diritti Tv di serie A e B

di Enzo Lecci, pubblicato il

mediasetMediaset in forte progressione a Piazza Affari. La quotata del Biscione, in un contesto generale che vede l’Ftse Mib praticamente immobile in attesa delle decisioni di politica monetaria della Bce, sta mettendo in cassaforte il 2,7%. Due i drivers che stanno spingendo gli acquisti sul titolo di Cologno Monzese. Da un lato, infatti, ci sono le indiscrezioni del Sole24Ore in merito all’intenzione di Telefonica di offrire al gruppo del Biscione ben 350 milioni di euro per il 22% di Digital+, mentre dall’altro ci sono le attese decisioni del cda di oggi sull’offerta da presentare nell’ambito dell’asta per i diritti Tv di serie A e serie B (Diritti Tv serie A e B: Mediaset vuol far parte del Leone?).

Per quanto concerne l’offerta di Telefonica, ricordiamo che il gruppo spagnolo aveva già presentato una proposta per rilevare il 56% di Digital+ in mano a Prisa. Se i rumors del quotidiano di Confindustria fossero confermati, sarebbe chiaro che l’obiettivo di Telefonica è quello di portare a casa il 100% di Digital+. 

Argomenti: Borsa Milano, Mediaset