Mediaset-Vivendi, è ancora scontro

di , pubblicato il
Ennesima replica di Mediaset a Vivendi a seguito delle continue accuse del socio transalpino, che lamenta la scorretta rappresentazione di eventi degli ultimi mesi.

Neanche il clima natalizio riesce a spegnere lo scontro fra Mediaset e Vivendi.

Il gruppo guidato da Vincent Bollore avrebbe infatti inviato una lettera a Mediaset criticando ancora il progetto di creazione di MediaForEurope, che vedrebbe appunto la costruzione di un polo dei media europeo dove confluirebbero Mediaset e Mediaset Espana,  ed in cui vi sarebbe scritto che “alcuni eventi degli ultimi mesi non sono stati rappresentati in modo corretto e completo”.

Ecco quindi che Mediaset ha convocato il Consiglio di Amministrazione per la giornata odierna “al fine di assumere ogni appropriata iniziativa”. Nel comunicato elenca tutta la serie di ragioni per cui il progetto debba andare avanti, mentre Vivendi cerca con qualsiasi mezzo di bloccare il progetto “invece di attendere con serenità l’esito dei procedimenti giudiziari dalla stessa avviati in Italia, Spagna e Olanda nel cui ambito ha già segnalato tutte le criticità lamentate nella lettera…. con l’effetto di creare incertezza sul corso di borsa del titolo”.

Recentemente l’avvocato della corte Ue aveva mosso ragioni a favore della possibilità del socio transalpino di poter esercitare i diritti relativi all’intera partecipazione detenuta in Mediaset, ossia anche per la parte detenuta indirettamente tramite Simon Fiduciaria.

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.