Maire Tecnimont si aggiudica nuove commesse

di , pubblicato il

Maire Tecnimont ha comunicato l’aggiudicazione, tramite le sue controllate, di nuovi contratti e integrazioni per un valore complessivo pari a circa €147 milioni per attività di ingegneria, licensing e technology packages. In particolare, nuove commesse relative al core business (oil, gas & petrolchimico) sono state aggiudicate prevalentemente in Europa, Medio Oriente e Asia, oltre all’avvio delle attività di upgrade delle raffinerie di Port Harcourt (Nigeria). Quest’ultimo progetto, per il cliente NNPC (Nigerian National Petroleum Corporation), si inquadra tra le priorità strategiche del governo nigeriano.

Inoltre, nel campo delle Infrastrutture & Ingegneria Civile, RFI (Gruppo FS italiane) ha comunicato l’avvio dei lavori del secondo lotto costruttivo della linea ferroviaria Alta Velocità/Alta Capacità Milano-Genova (il cosiddetto “Terzo Valico dei Giovi”). Tale evento conferma il progress del contratto affidato al consorzio COCIV (a cui Tecnimont partecipa con una quota del 20%). Si ricorda che il valore complessivo dell’opera è pari a circa €4,8 miliardi, di cui €960 milioni di competenza di Maire Tecnimont.

Argomenti: ,