Maire Tecnimont, accordo su riscadenziamento del debito

di , pubblicato il

Maire Tecnimont ha comunicato che, a seguito della conclusione dell’aumento di capitale, gli accordi relativi al riscadenziamento di 307 milioni di euro di debito stipulati con le banche finanziatrici sono diventati efficaci. Nell’ambito di tali accordi sono stati erogati 50 mln di euro di nuova finanza. Gli accordi stipulati tra Maire Tecnimont e il pool di banche prevedono che 307 milioni di debito siano interamente riscadenzati a cinque anni, con grace period di due anni e rimborso in rate semestrali a partire dal 2015 e fino al 31 dicembre 2017. Maire Tecnimont ha anche reso noto che tutte le banche hanno confermato linee di cassa per complessivi 245 milioni e linee di firma per complessivi 765 milioni a supporto del business della quotata.

Argomenti: ,