Macro Usa: prezzi case e indice Philly Fed in primo piano oggi

Prezzi delle case Usa sotto le attese nel mese di maggio

di Enzo Lecci, pubblicato il
Prezzi delle case Usa sotto le attese nel mese di maggio

In Usa l’indice Philly Fed non manifatturiero – l’indice relativo al distretto Fed di Philadelphia – è passato a luglio da 39,1 punti a 44,3 punti. Sempre restando in tema di dati macro, ma spostandoci al settore immobiliare, l’indice FHFA elaborato dalla Federal Housing Finance Agency relativo ai prezzi delle case nel mese di maggio è stato pari al +0,2% su base mensile, sotto le attese del consensus che erano per una crescita dello 0,4%. Su base annua l’indicatore macro è rimasto stabile al 6,4%. Ricordiamo che oggi la borsa di Wall Street ha avviato la seduta in rialzo  (Nasdaq ai massimi storici in apertura a Wall Street).

Argomenti: Macroeconomia

I commenti sono chiusi.