Macro Usa: deficit partite correnti cresce meno delle attese

I futures annunciano un'apertura in rialzo per la borsa di Wall Street nella seduta di metà settimana

di Enzo Lecci, pubblicato il
I futures annunciano un'apertura in rialzo per la borsa di Wall Street nella seduta di metà settimana

In Usa il deficit delle partite correnti relativo al primo trimestre 2018 ha segnato un aumento del 6,9% a 124,1 miliardi di dollari. Gli analisti avevano stimato un incremento a 129 miliardi di dollari. Intanto i futures sui principali indici della borsa Usa annunciano un avvio di scambi in rialzo. In particolare il derivato sul Dow Jones sta segnando una progressione dello 0,40%, quello sull’S&P500 guadagna lo 0,23% e il future sul Nasdaq segna un aumento dello 0,29%. Dati macro a parte gli investitori guardano alle tensioni commerciali tra Usa e Unione Europea. L’Ue ha annunciato oggi dazi sui prodotti americani a partire da venerdì per 2,8 miliardi di euro, in risposta ai dazi Usa su acciaio e alluminio che erano stati attivati a inizio luglio.

Argomenti: Macroeconomia

I commenti sono chiusi.