Macro Usa: beni durevoli e bilancia merci in primo piano

Le scorte all'ingrosso Usa hanno segnato un aumento superiore alle attese nel mese di maggio

di Enzo Lecci, pubblicato il
Le scorte all'ingrosso Usa hanno segnato un aumento superiore alle attese nel mese di maggio

Una serie di dati macro sono stati pubblicati in Usa prima dell’apertura della borsa di Wall Street. Vediamo nel dettaglio. Gli ordini di beni durevoli Usa relativi al mese di maggio hanno segnato una flessione dello 0,6% contro il -1% atteso dagli analisti; la bilancia merci degli Stati Uniti, ossia il dato che misura il saldo tra il valore delle merci esportate e di quelle importate, ha segnato nel mese di maggio un rosso di 64,8 miliardi di dollari contro il rosso di 67,3 emerso nella rilevazione precedente e il -68,9 miliardi atteso dagli analisti. Per finire, l’indice preliminare che misura l’andamento delle scorte all’ingrosso Usa a maggio è cresciuto dello 0,5% rispetto al mese precedente. In questo caso gli analisti avevano stimato un +0,2%.

Argomenti: Macroeconomia