Macro Italia: disoccupazione in calo (ma non quella giovanile), PMI manifattura in ribasso

Il tasso di disoccupazione dell'Italia è sceso ai livelli più bassi da inizio 2012 ma oltre un giovane su tre è senza lavoro

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il tasso di disoccupazione dell'Italia è sceso ai livelli più bassi da inizio 2012 ma oltre un giovane su tre è senza lavoro

In ribasso la disoccupazione in Italia nel mese di agosto. L’Istat ha reso noto che il tasso di disoccupazione relativo al mese di agosto si è attestato al 9,7%, contro il 10,2% del mese precedente. Per l’indicatore si tratta dei livelli minimi da inizio 2012. Il dato sul tasso di disoccupazione ha battuto le attese degli analisti che si aspettavano addirittura un aumento al 10,5%. Le buone indicazioni sulla disoccupazione non riguardano però quella giovanile che è salita al 31%, lo 0,2% in più rispetto al periodo di riferimento. Sempre restando in tema di dati macro, il Pmi manifatturiero dell’Italia a settembre si è attestato a 50 puntiin leggera discesa rispetto ai 50,1 di agosto. “I dati di settembre segnano per la prima volta in appena più di due anni che il settore non riesce ad espandersi”, si legge nella nota diffusa da Markit.

Argomenti: Macroeconomia