Macro Italia: calano gli ordinativi ma aumenta il fatturato dell’industria ad aprile

Il Ftse Mib consolida il segno negativo dopo la pubblicazione dei dati macro sull'industria italiana

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il Ftse Mib consolida il segno negativo dopo la pubblicazione dei dati macro sull'industria italiana

L’Istat ha reso noto che nel mese di aprile il fatturato dell’industria italiana ha segnato su base congiunturale una progressione dello 0,3% mentre gli ordinativi hanno registrato un calo congiunturale dell’1,3%), che segue il leggero incremento del mese precedente (+0,3%). L’Istat ha così commentato i dati macro: “La moderata crescita di marzo e aprile non basta a invertire la tendenza di breve periodo del fatturato che, nella media degli ultimi tre mesi, continua a registrare una flessione congiunturale”. Sempre l’Istat ha messo in evidenza che “ad aprile l’indice destagionalizzato si colloca due punti percentuali al di sotto del massimo registrato lo scorso dicembre. Tale andamento è comune a tutti i raggruppamenti principali di industrie”.

Dopo la pubblicazione dei due dati macro, il Ftse Mib sta segnando un calo dello 0,54%.

Argomenti: Macroeconomia

I commenti sono chiusi.