Macro Germania: indice ZEW meglio delle attese a novembre

Segno negativo per il Ftse Mib a metà seduta dopo la pubblicazione dell'indice Zew

di Enzo Lecci, pubblicato il
Segno negativo per il Ftse Mib a metà seduta dopo la pubblicazione dell'indice Zew

Buone notizie per l’economia tedesca. L’indice Zew della Germania relativo a novembre si è attestato a -24,1 punti a novembre contro -24,7 punti di ottobre. Il mercato si attendeva un dato pari a -26 punti. L’indice Zew misura la fiducia delle imprese tedesche.

Achim Wambach, presidente dell’istituto Zew, ha così commentato l’indicatore: “I dati relativi alla produzione industriale, alle vendite al dettaglio e al commercio estero in Germania puntano tutti verso un debole sviluppo dell’economia tedesca nel terzo trimestre. Ciò si riflette nel fatto che la valutazione della situazione attuale ha subito un declino”. Secondo Wambach, inoltre, “le aspettative dei partecipanti al sondaggio per i prossimi sei mesi non mostrano alcun miglioramento. Questo significa che, al momento, non si aspettano di vedere una rapida ripresa dello sviluppo attualmente debole dell’economia”.

Il Ftse Mib, dopo la pubblicazione del dato macro, sta segnando un ribasso dello 0,22%.

Argomenti: Macroeconomia